La Pasticceria della Felicità. La recensione

Copertina-del-volume-La-Pasticceria-della-Felicità-VerbaVolant-Edizioni-2016

La mia ultima recensione: La Pasticceria della felicità, una favola dolce, per tutti i gusti.

Il Nonnario

La mia ultima recensione per Verbavolant edizioni de Il Nonnario, un piccolo libro di filastrocche che racconta come in un ricettario l’essenza dei nonni ai più piccoli.

Briciole. Una favola dal sapore francese

Briciolepiatto1

Ho recensito “Briciole”, una favola che parla di amicizia, coraggio e perseveranza. Il tutto al sapore delle dolcezze francesi.  Consigliato a tutti gli appassionati di Parigi e non solo…

Salva

T-VEG, il dinosauro che racconta il veg ai più piccoli

T-Veg dinosauro vegano COP_aog.indd

La mia recensione del libro per bambini pubblicato da Electa “T-VEG. La storia di un dinosauro vegetariano”, un modo divertente e colorato per raccontare ai bambini il mondo veg, nel rispetto delle differenze, con il gusto per frutta e verdura, nell’amore dell’amicizia.

“Un elefante sotto il letto”. La recensione

246x246_un-elefante-sotto-il-lettoL’ultimo libro per ragazzi che ho recensito è “Un elefante sotto il letto” di Andrea Valente, edito da Edizioni Lapis: una simpatica storia al confine tra realtà e finzione che esalta la fantasia, ìl gioco e la freschezza del mondo infantile in un mondo troppo spesso governato dagli “incomprensibili” adulti, quelli che non vedono al di là del proprio naso.

Buona lettura!

“L’orso che non c’era”. La recensione

L’ultimo libro per bambini che ho recensito è “L’orso che non c’era”, pubblicato da e/o: una favola piena di colore, avventura, ironia e filosofia sulla ricerca e accettazione di se stessi. Il racconto, frutto della penna di Oren Lavie e delle illustrazioni del famoso Wolf Erlbruch è un piccolo capolavoro da collezione che vi strapperà continui sorrisi.
Provareper credere!

“Per sempre”. La recensione

L’ultimo libro per bambini che ho recensito si chiama “Per sempre”, edito da Lapis Edizioni: un tenero racconto sull’amicizia tra un cucciolo di orso e un coniglietto di peluche.
Quando si ha la fortuna di trovare un amico vero…!