Post it. Notizie in breve dal mondo delle fondazioni – 20 giugno 2014

Venerdì scorso, per il Giornale delle Fondazioni, ho scritto dell’appello della Fondazione Izolyatsia di Donetsk alla comunità internazionale contro l’abbattimento della propria attività culturale dovuta all’occupazione dei propri spazi da parte di un gruppo armato di separatisti della DPR (Repubblica Popolare di Donetsk), della Decima Giornata del Contemporaneo di AMACI e la scelta di Adrian Paci come artista rappresentante dell’iniziativa per l’anno 2014, della mostra su Felice Casorati che vede insieme Fondazione Ferrero e la GAM di Torino, e infine dell’italiana Progetto Quid, vincitrice del Social Innovation Prize europeo.

Annunci

Post-it. Notizie in breve dal mondo delle fondazioni – Parti 1 e 2

A volte, come questa, le news sul mondo delle fondazioni sono tante da meritare due tranches (!!)

Nella prima: l’inizio della cooperazione tra i Musei di Torino e il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia di Madrid, i quattro incontri sul tema della luce promossi dalla GAM di Torino, le nuove regole previste dal Decreto Cultura rispetto agli introiti dei musei e l’elezione di Andrea Bacchi a presidente di Fondazione Zeri.

Nella seconda: la mostra per i 50 anni dalla morte di Giorgio Morandi, le novità previste dal Decreto Cultura in materia di lirica, le attività estive proposte da Fondazione Stelline, la mostra sui 12 designer, e loro prodotti, che hanno segnato la storia di Glas Italia, e infine l’elezione di Fabio Mangone a coordinatore del Comitato scientifico di Fondazione De Felice.